Posts in Ricette

Stella di pan brioche lievitata al cioccolato

Novembre 30th, 2021 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Stella di pan brioche lievitata al cioccolato”

Ingredienti:

Procedimento:

Nella ciotola della planetaria setacciare le farine, aggiungere il lievito sbriciolato ed il latte. Iniziare ad impastare a minima velocità ed aggiungere gradualmente le uova leggermente sbattute.

Incorporare lo zucchero, gli aromi (miele e vaniglia) il sale ed il burro a pezzettini in più riprese.

Lavorare fino a creare un impasto liscio ed incordato.

Riporlo in una ciotola e farlo lievitare fino a raddoppio.

Terminata la prima lievitazione, rovesciare l’impasto su un piano da lavoro leggermente infarinato, sgonfiarlo delicatamente e dividerlo in 4 parti di ugual peso.

Stendere ogni pezzatura con un matterello  formando un cerchio con diametro  26 cm. Tutti i cerchi dovranno avere dimensione uguale.

Posizionare il primo cerchio su una teglia foderata con carta forno. Ricoprire la superficie con un terzo della crema spalmabile al cioccolato, sovrapporre un altro cerchio e spalmare ancora con crema al cioccolato. Procedere con tutti i cerchi . L’ultimo non andrà ricoperto con la crema.

Posizionare un coppa pasta al centro (oppure una coppetta od un bicchiere) con un diametro di 7/8 cm e con un coltello affilato tagliare in 16 parti uguali partendo dal centro  facendo attenzione a tagliare tutti gli strati. Prendere due parti alla volta e rigirarli a spirale su se stessi (uno in senso antiorario uno in senso orario) ed unirli alla fine formando una punta.

Coprire con pellicola alimentare e far lievitare fino a raddoppio.

Spennellare con un mix di tuorlo d’uovo e latte ed a piacere ricoprire con zucchero semolato)

Riscaldare il forno a 180 gradi modalità statico e cucinare per circa 35 minuti .

Ringraziamo Stefania Fracasso Food photographer – Content Creator @nuvoledisaporistefania per questa ricetta.

Girelle lievitate con mele e cannella

Novembre 30th, 2021 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Girelle lievitate con mele e cannella”

Ingredienti per l’impasto:

Ingredienti per il ripieno:

  • 450 g di mele a piccoli pezzi
  • 100 g zucchero semolato
  • Succo di mezzo limone (filtrato)
  • 6 g di cannella in polvere (potere aumentare la dose a vostro gradimento)
  • 10 g amido di mais (maizena)

Procedimento:

Nella ciotola della planetaria setacciare le farine, aggiungere il lievito di birra, l’acqua ed il latte.

Iniziare ad impastare a minima velocità. Quando gli ingredienti si saranno amalgamati unire un uovo medio leggermente sbattuto, in seguito lo zucchero semolato.

Per ultimo incorporare in burro a temperatura ambiente, il sale e gli aromi (semi di bacca di vaniglia). Lavorare fino ad incordatura, creando un impasto liscio ed omogeneo.

Riporre in un contenitore (possibilmente quadrato) e mettere a lievitare a 26 gradi fino a raddoppio.

Nel frattempo preparare il ripieno.

Sbucciare e tagliare le mele in piccoli pezzi da circa 1 cm (ne serviranno 450 g) e metterle in un contenitore con il succo di limone, la cannella, lo zucchero semolato e l’amido di mais.

Mescolare bene e coprire.

Al termine della prima lievitazione sgonfiare delicatamente l’impasto e stendere in un rettangolo di circa 50 cm per 40 cm

Scolare il ripieno dal liquido che si sarà formato e coprire tutta la superficie dell’impasto in maniera uniforme.

Arrotolare partendo dal lato lungo formando un rotolo.

Tagliare a fette il rotolo con un coltello molto affilato con uno spessore di circa 3,5 cm

Riporre le girelle ben distanziate su delle teglie ricoperte da carta forno.

Coprire con pellicola alimentare e procedere con la seconda ed ultima lievitazione sempre fino a raddoppio. 

Preriscaldare il forno a 180 gradi modalità statico.

Spennellare ogni girella con un mix composto da un tuorlo d’uovo e un 16 g di latte e guarnire con zucchero semolato a piacere .

Cucinare per circa 30 minuti fino a doratura.

Ringraziamo Stefania Fracasso Food photographer – Content Creator @nuvoledisaporistefania per questa ricetta

 

Per questa ricetta consigliamo

Canestrelli

Febbraio 19th, 2021 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Canestrelli”

I Canestrelli sono i famosi biscotti a forma di margherita con un buco al centro spolverati di zucchero a velo, tipici della Liguria e Piemonte!

La caratteristica principale dei biscotti canestrelli è la consistenza friabile e leggera…UNA VERA DELIZIA!

INGREDIENTI:

  • 360 gr di farina tipo 0 biologica
  • 200 gr di burro
  • 120 gr di zucchero semolato
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo intero
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • scorzetta di limone grattugiata

 

PROCEDIMENTO

Porre tutti gli ingredienti in una ciotola


lavorare con le mani fino a  ottenere un panetto omogeneo e lasciarlo riposare in frigo per 30 minuti coperto da pellicola trasparente.


Trascorso il tempo di riposo, con l’aiuto di un mattarello stendere  la frolla ad uno spessore di 5 mm .
Ricavare i i biscotti con uno stampino a fiore e creare un buco al centro con un beccuccio tondo.


Trasferire i biscotti su una teglia coperta con carta forno e infornarli a 180° per 10 minuti


Fare raffreddare completamente e spolverizzare con abbondante zucchero a velo

Ringraziamo per questa squisita ricetta Valentina Chiodo @BOLLE IN PENTOLA

Per questa ricetta consigliamo

Ciambella al Mandarino

Febbraio 3rd, 2021 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Ciambella al Mandarino”

La ciambella al mandarino è proprio il giusto compromesso tra la voglia di dolce e quella di mantenersi in forma!

Il suo profumo di mandarino è qualcosa di unico e delizioso ed è così soffice e leggera che può essere gustata in ogni momento.

Ingredienti

Preparazione 

Preriscaldate il forno a 180 gradi in modalità statico. Grattugiate la buccia del mandarino e spremete i mandarini fino ad ottenere 150 ml di succo.

Separate i tuorli dagli albumi.
Con le fruste montate i tuorli insieme allo zucchero per circa 10 minuti  fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Unite il succo e l’olio alternandolo con la farina e il lievito setacciati con le fruste sempre in azione. 

Pulite accuratamente le fruste e montate gli albumi a neve, aggiungeteli al resto dell’ impasto con una spatola, mescolando  dal basso verso l’alto per non smontare il composto.
Versate tutto in una teglia imburrata e  infornatela per 35/40 minuti, regolando in base alla potenza del vostro forno.

Controllate la cottura con uno stecco e lasciate intiepidire prima di servire. 

Per questa ricetta consigliamo

Biscotti con le mandorle

Gennaio 14th, 2021 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Biscotti con le mandorle”

INGREDIENTI:

  • 200 gr mandorle pelate
  • 50gr di farina bio Molitoria San Paolo
  • 250 zucchero
  • 2 albumi
  • 1 scorza di limone grattugiato
  • 1 fialetta di aroma mandorla
  • Ciliegie candite/mandorle tostate

PROCEDIMENTO:

Versate le mandorle, poco alla volta, in un mixer ed aggiungete, sempre poco alla volta, lo zucchero.
Tritate le mandorle fino a ridurle in polvere ed unitele alla farina, a questo punto, aggiungete agli albumi sbattuti, la fialetta di aroma e la scorzetta di limone grattugiata.
Impastate il tutto fino ad ottenere un panetto morbido e compatto che inserirete in una sac a poche, ben resistente e con beccuccio a stella largo.
Foderate una teglia con carta forno e predisponete sulla stessa i vostri biscottini che dovranno avere un diametro di 3cm e un’altezza di 2cm.
Guarnite con ciliegie candite, tagliate a metà, o con mandorle tostate e lasciateli riposare in frigo per 7 ore (tutta la notte) coperti da una pellicola.
Infornate a 180° (forno ventilato) per 12/15 minuti.

Ringraziamo Anna e Ilenia per questa gustosa ricetta!

Per questa ricetta consigliamo

Torta con la zucca

Ottobre 29th, 2020 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Torta con la zucca”

INGREDIENTI:

PROCEDIMENTO:

PER LA ZUCCA

Togliete la buccia dalla zucca e tagliatela a cubetti piuttosto piccoli. Disponetela su di una leccarda e infornatela per 20 minuti a 200 gradi.

Una volta che la zucca sarà ben cotta frullatela e tenetela da parte.

PER L’IMPASTO

Mettete in una ciotola le uova con lo zucchero e lavorateli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto bianco e spumoso.

Unite il burro ammorbidito a temperatura ambiente e successivamente la polpa di zucca sempre continuando a frullare.

Aggiungete poi a poco a poco la farina setacciata e la maizena.

Per ultimo incorporate il lievito nell’impasto e mescolate fino ad ottenere una crema liscia.

Versate l’impasto in una tortiera dal diametro di 23 cm e infornate per 45 minuti a 160 gradi.

Togliete dal forno quando la vostra torta risulterà dorata in superficie controllando il grado di cottura con uno stecchino.

Se preferite ottenere una torta più alta, utilizzate una tortiera da 20 cm.

Per questa ricetta consigliamo

Ravioli di pesce e gamberi fatti in casa

Ottobre 23rd, 2020 Posted by Pasta, Ricette 0 thoughts on “Ravioli di pesce e gamberi fatti in casa”

INGREDIENTI

Per la pasta (dosi per quattro persone)

    • 400 gr di farina 00
    • 4 uova
    • sale

Per il ripieno

    • 300 gr di pesce
    • 250 gr di gamberi
    • vino bianco
    • timo

PROCEDIMENTO

Versate la farina setacciata a fontana sul piano di lavoro, rompete le uova al centro e aggiungete un pizzico di sale. Sbattete le uova con una forchetta incorporando via via la farina e lavorate l’impasto con le mani fino a che risulta liscio e omogeneo. Avvolgetelo in un foglio di pellicola e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti.

Intanto occupatevi del ripieno: cuocete con un bicchiere di acqua, poco prezzemolo, un pomodoro, circa 300 gr di pesce da brodo e sfumate con del vino bianco. A fine cottura, togliete il pesce e mettetelo da parte. Nel sughetto rimasto aggiungete i gamberi sgusciati e cuoceteli per qualche minuto.
Frullate il pesce cotto con un pomodorino e una patata bollita, sale e pepe a piacere e profumatelo con le foglioline di timo: il vostro ripieno è pronto!

Prendete nuovamente la pasta fresca, e stendetela fino a che non avrà raggiunto lo spessore di 1 mm. Dividete la sfoglia in due parti uguali e prendete uno stampo per ravioli; una volta realizzate le forme, farcitele con un cucchiaio di ripieno e sigillateli spennellando i bordi con dell’acqua così da far aderire le due sfoglie al meglio.

A questo punto cuocete in acqua salata bollente finché non verranno a galla (ci vorranno pochi minuti!).
Per il condimento potete optare per un classico sugo al pomodoro o saltare i ravioli in padella con un pò di burro o olio.

Per questa ricetta consigliamo

Biscotti Scauriati 2

Biscotti Scauriati

Luglio 20th, 2020 Posted by Dolci, Pane, Ricette 0 thoughts on “Biscotti Scauriati”

Ingredienti:

Tempo di preparazione:

1 ora circa + tempo di riposo (8 ore circa)

 

 

Procedimento:

Impastate a mano o nella planetaria le farine, lo zucchero, lo strutto e le uova.

Aggiungete il limone ed i semi di finocchio (o di anice secondo i gusti). Lavorate il composto fino a quando diventa liscio e compatto.

Formate dei cordoncini di 2/3 cm poi tagliate a pezzetti di uguale misura, circa 2 cm, oppure fate le classiche forme circolare, a “S”, o a rosetta.

Fate cuocere 3 minuti quelli piccoli, 5 minuti quelli grandi.

Scolate i biscotti su un piano di legno leggermente inclinato e poi trasferiteli su un canovaccio.

Lasciate asciugare completamente i biscotti per almeno due ore, meglio se per una notte intera.

Cuocete i biscotti bolliti ragusani in forno ventilato preriscaldato a 200° per 12-15 minuti oppure in forno statico a 220° per 15-20 minuti.

Estraete dal forno e lasciate raffreddare completamente: i biscotti dovranno essere croccanti fuori e farinosi dentro.

È possibile sostituire lo strutto con l’olio extravergine di oliva ma i biscotti verranno più duri.

biscotti morbidi limone e arancia

Biscotti Morbidi Limone e Arancia

Aprile 5th, 2019 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Biscotti Morbidi Limone e Arancia”

INGREDIENTI

Per spolverizzare : zucchero di canna, zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Prima di iniziare sciogliete il burro a fuoco molto dolce e lasciate intiepidire.
Nel frattempo lavate e asciugate gli agrumi, grattugiate le scorze e spremetene il succo: occorrono 80g di succo in totale, potete quindi scegliere quale sapore preferite privilegiare.

In un recipiente setacciate farina e lievito.
Cominciate ad impastare a mano la farina con l’uovo, il burro fuso, lo zucchero, le scorze e il succo.

Continuate ad impastare fino a che otterrete una palla morbida e compatta, ricoprite con la pellicola e fate riposare in frigo almeno un’ora.

Trascorso il tempo, ritirate dal frigo e iniziate a formare delle palline di circa 20g l’una, fatele rotolare nello zucchero di canna e disponetele su una leccarda rivestita con carta da forno.

Prima di infornarle spolverizzatele con zucchero a velo.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 175 gradi per 30 minuti circa.
Una volta cotti fateli raffreddare e gustatevi i vostri profumatissimi biscotti.

Per questa ricetta consigliamo

torta lampo

Torta Lampo

Marzo 22nd, 2019 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Torta Lampo”

INGREDIENTI

  • 10 cucchiai di farina tipo 0 Molitoria San Paolo Bio
  • 8 cucchiai di zucchero di canna
  • 3 uova
  • 200 ml di panna fresca liquida
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • granella di nocciole

PROCEDIMENTO

Per realizzare questa torta super veloce vi basterà mettere tutti gli ingredienti nel mixer e frullare fino a che non si sarà creata una crema vellutata.

torta lampo primo step

Trasferite la crema in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata e cospargete la superficie con granella di nocciole o se preferite con granelli di zucchero.

Infornate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti circa.

torta lampo finale

Essendo una torta molto versatile è possibile una volta cotta e raffreddata farcirla con crema di nocciole o marmellata.

Search

Seguici su Facebook

 

 

 

 

RESTA AGGIORNATO!

Iscriviti alla nostra mailing list per non perderti nessuna delle nostre novità!