Utilizzi alternativi della farina per far giocare i bambini

Aprile 23rd, 2020 Posted by News Eventi 0 thoughts on “Utilizzi alternativi della farina per far giocare i bambini”

La farina: un prodotto, mille usi!

Alzi la mano chi non ha in casa un pacco di farina 0, 00, integrale o, magari una semola di grano duro.

Ma in quanti sanno che questo prodotto è estremamente versatile e si presta a molte realizzazioni?

Infatti, gli utilizzi alternativi della farina sono molti: può essere impiegata nella cosmesi per impacchi idratanti per viso e  capelli; è un’ottima alleata nella pulizia della casa: mescolata ad aceto e acqua, è un detergente economico e naturale per smacchiare il rame.

E poi?
E poi è un ingrediente sicuro ed atossico con cui far giocare i bambini.

Vi diamo alcuni spunti su alcuni utilizzi della farina alternativi per rendere queste giornate di quarantena, più allegre e spensierate.

 

Pallina antistress fatta in casa

Quelle in commercio sono realizzate con materiali vari ma per una pallina antistress fatta in casa, vi serviranno soltanto un palloncino ed una manciata di farina.

Aiutandovi con un imbuto, riempite il palloncino fino ad avere una pallina abbastanza grande (la dimensione di un pugno chiuso, sarà perfetta). Quando sarete soddisfatti della grandezza, fate un nodo stretto e più in basso possibile, cercando di avvicinarlo al contenuto.

Pasta di sale fatta in casa

La pasta di sale fatta in casa è un passatempo apprezzato non solo dai più piccoli ma anche dagli adulti perché permette di liberare la fantasia e dare vita a oggetti o animali, modellandoli con le proprie mani.

Per realizzarla non occorre nemmeno la bilancia: basta mescolare 2 bicchieri di farina 00, uno di sale ed uno di acqua. Impastate bene, insieme ai vostri bimbi e scatenate la fantasia per realizzare tutti gli animali della fattoria!

Un’accortezza: una volta modellata la pasta di sale dovrà asciugarsi prima di poter essere dipinta.

Colla per cartapesta atossica ed ecologica

Qualche foglio di giornale o di vecchie riviste e potrete creare degli oggetti in cartapesta da dipingere una volta asciutti. Per incollare i fogli, al posto di quella vinilica, potete usare una colla alimentare atossica ed ecologica fatta con acqua e farina. Sciogliete 60g di farina in altrettanta acqua e poi, versate questo composto in un litro di acqua bollente. Mescolate ed utilizzate una volta freddo.

Pasta modellabile fatta in casa.

Anche realizzare una pasta modellabile in casa è facilissimo.
Servono 2 bicchieri di acqua, due di farina, uno di sale e 2 cucchiai di olio vegetale. Aggiungete 2 cucchiaini di cremor tartaro per renderla più elastica e conservatela in un contenitore ermetico, per non farla seccare ed utilizzarla insieme ai vostri bimbi, ogni volta che vorranno!

Come colorarla se non si hanno i coloranti alimentari?
Barbabietola per il rosso, succo di carote per l’arancione, spinaci per il verde, scorza di arancia per il giallo. Aprite il frigo e cercate in dispensa: troverete l’ingrediente giusto per ogni colore.

Speriamo che questo articolo vi sia stato utile e vi abbia dato delle idee divertenti per passare il tempo insieme ai vostri bimbi, dando libero sfogo alla fantasia.

No comments yet. You should be kind and add one!

Leave a Reply

Your email address will not be published.This is a required field!

<small>You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes:<br> <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Search

Seguici su Facebook

 

 

 

 

RESTA AGGIORNATO!

Iscriviti alla nostra mailing list per non perderti nessuna delle nostre novità!