Posts tagged "biologico"

Ciambella alla vaniglia con copertura al latte

Gennaio 19th, 2022 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Ciambella alla vaniglia con copertura al latte”

Ingredienti:

Per la Ciambella:

Per la copertura:

  • 350 g di cioccolato al latte

Procedimento:

In una ciotola mettere mettere la farina, lo zucchero, il lievito ed il latte.
Con una frusta a mano (oppure elettrice) iniziare ad impastare.
Aggiungere le uova una alla volta, i semi della mezza bacca di vaniglia ed il sale.
Lavorare fino a creare un impasto liscio ed omogeneo.

Rovesciare l’impasto in uno stampo di silicone a forma di cuore di 20 cm.
Cucinare a 160 gradi per 40 minuti circa.
Verificare la cottura con uno stecchino di legno (se infilando risulterà asciutto la torta è cotta)

Togliere dal forno, lasciare intiepidire, rovesciare, togliere da uno stampo e far raffreddare su una griglia.

Lavare bene lo stampo in silicone ed asciugare.
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato, farlo intiepidire e farlo colare su tutta la superficie dello stampo muovendolo per far aderire il cioccolato.
Inserire la torta all’interno dello stampo e far raffreddare in frigorifero per mezz’ora.
Trascorso il riposo in frigorifero rovesciare la torta sul piatto da portata e decorare a piacere con pezzetti di cioccolato.

Per questa ricetta consigliamo

Ciambella al Mandarino

Febbraio 3rd, 2021 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Ciambella al Mandarino”

La ciambella al mandarino è proprio il giusto compromesso tra la voglia di dolce e quella di mantenersi in forma!

Il suo profumo di mandarino è qualcosa di unico e delizioso ed è così soffice e leggera che può essere gustata in ogni momento.

Ingredienti

Preparazione 

Preriscaldate il forno a 180 gradi in modalità statico. Grattugiate la buccia del mandarino e spremete i mandarini fino ad ottenere 150 ml di succo.

Separate i tuorli dagli albumi.
Con le fruste montate i tuorli insieme allo zucchero per circa 10 minuti  fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Unite il succo e l’olio alternandolo con la farina e il lievito setacciati con le fruste sempre in azione. 

Pulite accuratamente le fruste e montate gli albumi a neve, aggiungeteli al resto dell’ impasto con una spatola, mescolando  dal basso verso l’alto per non smontare il composto.
Versate tutto in una teglia imburrata e  infornatela per 35/40 minuti, regolando in base alla potenza del vostro forno.

Controllate la cottura con uno stecco e lasciate intiepidire prima di servire. 

Per questa ricetta consigliamo

Biscotti con le mandorle

Gennaio 14th, 2021 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Biscotti con le mandorle”

INGREDIENTI:

  • 200 gr mandorle pelate
  • 50gr di farina bio Molitoria San Paolo
  • 250 zucchero
  • 2 albumi
  • 1 scorza di limone grattugiato
  • 1 fialetta di aroma mandorla
  • Ciliegie candite/mandorle tostate

PROCEDIMENTO:

Versate le mandorle, poco alla volta, in un mixer ed aggiungete, sempre poco alla volta, lo zucchero.
Tritate le mandorle fino a ridurle in polvere ed unitele alla farina, a questo punto, aggiungete agli albumi sbattuti, la fialetta di aroma e la scorzetta di limone grattugiata.
Impastate il tutto fino ad ottenere un panetto morbido e compatto che inserirete in una sac a poche, ben resistente e con beccuccio a stella largo.
Foderate una teglia con carta forno e predisponete sulla stessa i vostri biscottini che dovranno avere un diametro di 3cm e un’altezza di 2cm.
Guarnite con ciliegie candite, tagliate a metà, o con mandorle tostate e lasciateli riposare in frigo per 7 ore (tutta la notte) coperti da una pellicola.
Infornate a 180° (forno ventilato) per 12/15 minuti.

Ringraziamo Anna e Ilenia per questa gustosa ricetta!

Per questa ricetta consigliamo

BLACK FRIDAY!

Novembre 17th, 2020 Posted by News Eventi 0 thoughts on “BLACK FRIDAY!”

SAVE THE DATE!

Il 27-28-29 novembre anche al Molino e Molitoria San Paolo sarà BLACK FRIDAY!
Per un tempo limitato potrete fare scorta dei nostri prodotti in confezione da 1 kg ad un prezzo ridotto acquistando direttamente dal nostro shop online!

Solo per tre giorni la nostra farina biologica, la farina 00, la farina integrale e la semola rimacinata in confezione da 1kg sono super scontate del 40% !

NON PREDERE L’OCCASIONE!

Torta con la zucca

Ottobre 29th, 2020 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Torta con la zucca”

INGREDIENTI:

PROCEDIMENTO:

PER LA ZUCCA

Togliete la buccia dalla zucca e tagliatela a cubetti piuttosto piccoli. Disponetela su di una leccarda e infornatela per 20 minuti a 200 gradi.

Una volta che la zucca sarà ben cotta frullatela e tenetela da parte.

PER L’IMPASTO

Mettete in una ciotola le uova con lo zucchero e lavorateli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto bianco e spumoso.

Unite il burro ammorbidito a temperatura ambiente e successivamente la polpa di zucca sempre continuando a frullare.

Aggiungete poi a poco a poco la farina setacciata e la maizena.

Per ultimo incorporate il lievito nell’impasto e mescolate fino ad ottenere una crema liscia.

Versate l’impasto in una tortiera dal diametro di 23 cm e infornate per 45 minuti a 160 gradi.

Togliete dal forno quando la vostra torta risulterà dorata in superficie controllando il grado di cottura con uno stecchino.

Se preferite ottenere una torta più alta, utilizzate una tortiera da 20 cm.

Per questa ricetta consigliamo

Panificio S Giuseppe Catania

Panificio S. Giuseppe: dal pane alla pizza, impasti in evoluzione continua

Maggio 29th, 2020 Posted by News Eventi 0 thoughts on “Panificio S. Giuseppe: dal pane alla pizza, impasti in evoluzione continua”

Voglia di fare, intraprendenza e tecnica. Sono questi gli ingredienti della pizza perfetta secondo Sebastiano Scuderi del Panificio S. Giuseppe, che ha ereditato dalla famiglia la passione per gli impasti ed ha deciso di innovarla e declinarla in una chiave più moderna.

Nello storico panificio, si sono succedute tre generazioni apportando il proprio contributo in termini di conoscenze, tradizione e fresche novità.

Così, se durante la giornata, il Panificio riempie la via Armando Diaz di Catania, del fragrante profumo di pane, la sera è la pizza di Sebastiano a stuzzicare l’acquolina dei clienti.

Lunghe lievitazioni, cornicioni alveolati e ingredienti di altissima qualità, per le pizze che ogni sera vengono sfornate qui con passione e tenacia. La stessa tenacia che il pizzaiolo catanese ha avuto, ed ha, nel seguire le orme dei grandi maestri, imparando da loro i segreti dell’arte bianca e mettendoli, poi, in pratica nel suo laboratorio in un sapiente equilibrio tra tradizione ed innovazione.

Qui lavora con la sua pasta madre che dona leggerezza ed aromaticità agli impasti. Colorate pizze, golosi pizzoli e tradizionali scacciate si alternano sul bancone, tappezzandolo di rosso pomodoro o verde pistacchio, candida mozzarella e di tutti gli altri profumati ingredienti di stagione.

La “fase 2” e la rinascita del Panificio S. Giuseppe di Catania

“Non è stato facile lavorare durante l’emergenza Coronavirus” – ci racconta Arianna, moglie di Sebastiano – “ma abbiamo tenuto duro e adesso, vediamo nuovi spiragli aprirsi. Durante questi mesi abbiamo potenziato il servizio a domicilio e quello d’asporto, adeguandoli a quelle che erano le prescrizioni da seguire. Non abbiamo mai smesso di lavorare perché la nostra voglia di superare tutto questo, è stata sempre più forte delle ansie e delle paure”.
Andare avanti, migliorarsi sempre, trasformare ogni ostacolo in un trampolino, ogni inciampo in una lezione da cui imparare e migliorarsi. Ricerca continua di nuovi prodotti con cui sperimentare, partendo sempre dalla qualità e dalla sicurezza. “Le farine del Molino Molitoria San Paolo permettono di osare con lunghe lievitazioni, di inventare nuove combinazioni per ottenere strutture diverse: più basse o più alte, più morbide o più croccanti, certi che la resa sarà sempre ottima”.

È la fiducia che sta alla base di questo gustoso sodalizio, lo stesso che fa la differenza per chi da anni sceglie i prodotti fragranti del Panificio S. Giuseppe.

biscotti morbidi limone e arancia

Biscotti Morbidi Limone e Arancia

Aprile 5th, 2019 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Biscotti Morbidi Limone e Arancia”

INGREDIENTI

Per spolverizzare : zucchero di canna, zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Prima di iniziare sciogliete il burro a fuoco molto dolce e lasciate intiepidire.
Nel frattempo lavate e asciugate gli agrumi, grattugiate le scorze e spremetene il succo: occorrono 80g di succo in totale, potete quindi scegliere quale sapore preferite privilegiare.

In un recipiente setacciate farina e lievito.
Cominciate ad impastare a mano la farina con l’uovo, il burro fuso, lo zucchero, le scorze e il succo.

Continuate ad impastare fino a che otterrete una palla morbida e compatta, ricoprite con la pellicola e fate riposare in frigo almeno un’ora.

Trascorso il tempo, ritirate dal frigo e iniziate a formare delle palline di circa 20g l’una, fatele rotolare nello zucchero di canna e disponetele su una leccarda rivestita con carta da forno.

Prima di infornarle spolverizzatele con zucchero a velo.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 175 gradi per 30 minuti circa.
Una volta cotti fateli raffreddare e gustatevi i vostri profumatissimi biscotti.

Per questa ricetta consigliamo

torta lampo

Torta Lampo

Marzo 22nd, 2019 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Torta Lampo”

INGREDIENTI

  • 10 cucchiai di farina tipo 0 Molitoria San Paolo Bio
  • 8 cucchiai di zucchero di canna
  • 3 uova
  • 200 ml di panna fresca liquida
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • granella di nocciole

PROCEDIMENTO

Per realizzare questa torta super veloce vi basterà mettere tutti gli ingredienti nel mixer e frullare fino a che non si sarà creata una crema vellutata.

torta lampo primo step

Trasferite la crema in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata e cospargete la superficie con granella di nocciole o se preferite con granelli di zucchero.

Infornate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti circa.

torta lampo finale

Essendo una torta molto versatile è possibile una volta cotta e raffreddata farcirla con crema di nocciole o marmellata.

ciambella al cacao molino san paolo

Ciambella al Cacao

Marzo 21st, 2019 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Ciambella al Cacao”

INGREDIENTI

PROCEDIMENTO

In una ciotola versate tutti gli ingredienti secchi ad eccezione del cacao: farina, zucchero, lievito e sale. Aggiungete poi le uova uno alla volta e mescolate con una frusta.
Ora aggiungete uno alla volta gli ingredienti umidi: prima l’olio e successivamente il latte.
Per ultimo unite il cacao e mescolate dal basso verso l’alto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versate l’impasto ottenuto in uno stampo per ciambelle imburrato e infarinato.
Cuocete in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti circa.
Sformate la ciambella e fatela raffreddare completamente.
Completate appena sarà fredda con zucchero a velo.

Ciambella al cacao Molino San Paolo

Per questa ricetta consigliamo

Crostata Morbida con Marmellata di Ciliegie

Febbraio 28th, 2019 Posted by Dolci, Ricette 0 thoughts on “Crostata Morbida con Marmellata di Ciliegie”

INGREDIENTI

  • 330g di farina tipo 0 Molitoria San Paolo Bio
  • 165g di burro morbido a temperatura ambiente
  • 1 uovo intero
  • 2 tuorli díuovo
  • 130g di zucchero
  • 1/2 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • buccia grattugiata di un limone
  • 400g di marmellata di ciliegie

PROCEDIMENTO

Con l’aiuto di fruste elettriche montate il burro morbido con lo zucchero, la buccia del limone e un pizzico di sale; il composto deve risultare chiaro e cremoso.

A questo punto aggiungete le uova, prima quello intero e poi i due tuorli, uno alla volta continuando a mescolare con le fruste.
L’impasto finale con le uova assorbite deve presentarsi liscio e privo di grumi.
Aggiungete ora la farina precedentemente mescolata con il lievito in un sol colpo e mescolate a mano con l’aiuto di una spatola.
Trasferite poi l’impasto su una spianatoia e lavoratelo poco, il tempo necessario per formare una palla.

A questo punto sigillate l’impasto con una pellicola a contatto.
Riponete in frigo per due ore. La pasta frolla è pronta.

Passate le due ore ritirate dal frigo e con l’aiuto di un matterello stendete la sfoglia ad uno spessore di 4-5mm.

Questo tipo di frolla richiede una stesura non più alta di 5mm, perché nell’impasto vi è presente una percentuale di lievito che favorirà di un minimo l’aumento dello spessore.
Una volta stesa, trasferitela in uno stampo per crostate imburrato e infarinato.
Fate in modo che la frolla aderisca bene alle pareti dello stampo e bucherellate con i rebbi di una forchetta.


Versate la marmellata all’interno del guscio di pasta frolla lasciando un centimetro circa dal bordo.
Utilizzate la pasta frolla in eccedenza per ricavare delle forme con le quali decorare la superficie della crostata.
Infornate in forno statico a 175 gradi per circa 30 minuti.

Per questa ricetta consigliamo

Search

Seguici su Facebook

 

 

 

 

RESTA AGGIORNATO!

Iscriviti alla nostra mailing list per non perderti nessuna delle nostre novità!